Le domande

Le prime domande di Aenigmata, sul rapporto tra il concetto di identità e il linguaggio

Le risposte

I nostri cinque poeti rispondono. E sono sostanze, stili, sensibilità, reazioni tra loro molto diverse, tutte inequivocabilmente intense, ai primi Aenigmata sull'identità


 

Aenigmata #2: Religione e processo

Aenigmata #3: Nazione, luogo e controllo


Manuela Stefanelli
Dal 20 al 24 agosto a Matera la Summer School di MaTerre: identità, poesia e processo immersivi. Un viaggio insieme a docenti ed esperti tra diritto, cinema e poesia.
Giuseppe Rossi
Con Giuseppe Rossi, professore associato di diritto privato comparato nell’Università IULM di Milano e avvocato del Foro di Milano, continuiamo il percorso dell'identità seguendo il fil rouge della giurisprudenza e dell'etica. 
Francesco Campagnola
Tutto quello che siamo e che facciamo lascia per sempre una traccia che ci identifica. Per MaTerre ecco il racconto sull'identità di Francesco Campagnola, Professore all'Università di Ghent.
Flavia Monceri
Identità è identificazione? Mille sfumature di una domanda da sempre al centro della filosofia: "Chi sono?". E se il tutto si riduce a un'etichetta possiamo proviare a immaginare le conseguenze sulla vita quotidiana della persone? Ecco la riflessione sull'identità per MaTerre di Flavia Monceri, Professore ordinario di Filosofia politica all'Università del Molise.
Manuela Stefanelli
  Cari poeti, cari Intellettuali che scriverete su questo blog, Cari studenti che parteciperete alla Summer School in Law and Humanities di Nice, le domande che trovate sul sito nella sezione Aenigmata sono sorte in questa Materre ideale che è la nostra università, la nostra facoltà di Giurisprudenza. Abbiamo iniziato a studiare tre processi in cui l’identità, individuale e collettiva,