L’edizione 2020 dello ZEBRA Poetry Film Festival di Berlino, tra i più importanti festival internazionali di videopoesia, si conclude con un prestigioso riconoscimento per la Basilicata: a vincere il Goethe Film Award è stato Cos Endins realizzato dal videoartista Gianluca Abbate in collaborazione con il poeta catalano Eduard Escoffet.
Ambientato interamente a Matera, Cos Endins (“Dentro di Noi” il titolo italiano) è uno dei cinque episodi di MaTerre VR Experience, il film collettivo in realtà virtuale a 360 gradi che Rete Cinema Basilicata ha co-prodotto con la Fondazione Matera-Basilicata 2019 e numerosi altri partner in occasione delle celebrazioni della Capitale Europea della Cultura.
“Una perfetta interazione tra sound design, spoken word e immagini sperimentali. Un’idea grandiosa e innovativa per rappresentare Matera, una delle città più antiche del mondo”, questa le motivazioni della Giuria internazionale nell’assegnare il premio a Cos Endins.
Ideato e prodotto creativamente da Adriana Bruno e Antonello Faretta, MaTerre VR Experience ripensa radicalmente l’immaginario della terra dei Sassi e della Basilicata grazie a un riuscito connubio tra innovazione e tradizione, oralità e tecnologia che permette allo spettatore di “abitare” letteralmente l’opera fruendola tramite gli appositi visori Oculus per la virtual reality o direttamente su tutti i dispositivi digitali.
“Siamo orgogliosi di questo prestigioso riconoscimento internazionale – dichiara Antonello Faretta, Presidente di Rete Cinema Basilicata – che premia gli sforzi e la complessità realizzativa di un progetto pionieristico ed innovativo che sta girando il mondo. Mi congratulo con gli autori di Cos Endins e con tutti gli artisti, i collaboratori di progetto e i partner che hanno permesso a quest’opera collettiva di vedere la luce e di brillare. Motivo di ulteriore orgoglio per noi, è veder menzionata MaTerre VR Experience in Immersi nel Futuro, il primo Libro Bianco sul meglio della produzione di realtà virtuale in Italia curato da Simone Arcagni e scaricabile gratuitamente dal sito di Rai Cinema”.
Il prossimo appuntamento pubblico con MaTerre è al Maker Faire di Roma, il più grande evento europeo sull’innovazione che si terrà on line dal 10 al 13 dicembre sulla piattaforma www.makerfairerome.eu.
MaTerre VR Experience, il suo backstage e tutti i numerosi contenuti extra generati dal progetto sono fruibili gratuitamente sul sito www.materre.retecinemabasilicata.it/film.

 

Link:

share the word :)

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *