Biografia

È professore associato presso l’Università della Basilicata (Italia) dove insegno Etnografia, Antropologia visuale, Antropologia del paesaggio, Antropologia e arte.
Le sue ricerche riguardano l’antropologia visuale, i rapporti tra antropologia e arte contemporanea, auto-etnografia, etnografia della cucina e identità culturale.
Tra le sue pubblicazioni ci sono Camera Etnografica. Storie e teorie di antropologia visuale (Milano, Franco Angeli, 2007), Il film etnografico in Italia (Bari, Edizioni di Pagina, 2007), L’etnografo come artista. Intrecci fra antropologia e arte (Roma, CISU, 2013), Fare a occhio. Antropologia della cucina in Basilicata (Matera, Altrimedia Edizioni, 2015).
È redattore capo della rivista Visual Ethnography (www.vejournal.org), editore della serie di libri Walking on the Line (Altrimedia Edizioni) e editore del sito Visualanthropology.net.

Ha all’attivo grande attività di regista, di video-artista (con installazioni etniche), e di artista grafico. Ha organizzato molte residenze dedicate ad artisti ed antropologi

 


Biography

He’s associate professor at the University of Basilicata (Italy) where I teach Ethnography, Visual Anthropology, Anthropology of Landscape, Anthropology & Art.
His researches concern visual anthropology, relations between anthropology and contemporary art, auto-ethnographies, ethnography of cooking and cultural identity.
Among his publications there are Camera Etnografica. Storie e teorie di antropologia visuale (Milano, Franco Angeli, 2007), Il film etnografico in Italia (Bari, Edizioni di Pagina, 2007), L’etnografo come artista. Intrecci fra antropologia e arte (Roma, CISU, 2013), Fare a occhio. Antropologia della cucina in Basilicata (Matera, Altrimedia Edizioni, 2015).
He’s editor in chief of the journal Visual Ethnography (www.vejournal.org), editor of the book series Walking on the Line (Altrimedia Edizioni) and editor of the web site Visualanthropology.net.

He has a great activity as a director, a video artist (with ethnic installations), and a graphic artist. He has organized many residences dedicated to artists and anthropologists